Sony scettica su OnLive

Sony dice la sua su OnLive, il servizio di gaming on demand che promette di rivoluzionare il mercato videoludico permettendo di giocare ogni genere di titolo su PC poco potenti, sfruttando la potenza a lato server.

Patrick Seybold di SCEA si ritiene scettico e preoccupato dei costi finali che il consumatore dovrà sostenere: si parla infatti di server non certo economici e quindi abbonamenti mensili dal prezzo molto alto. Si calcola inoltre che per un corretto funzionamento servirà una banda di 2Mb per la grafica standard, e 5Mb per l’alta definizione…

Leggi tutto »

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...